Negli ultimi articoli dedicati alle utility per PC abbiamo analizzato headset, mouse e tastiere ideali per uso ufficio. All’elenco dei supporti tecnologici per il lavoro manca (tra le altre cose) un buon sistema di raffreddamento per notebook, utile anche come stand per inclinare il portatile ed ampliare l’interfaccia I/O. In questo articolo, pertanto, analizziamo la soluzione Aukey Cooling Pad disponibile negli scaffali virtuali di Amazon.

Aukey Cooling Pad – Recensione

Confezione e materiali

Aukey Laptop Cooling Pad (3)La base di raffreddamento Aukey è un prodotto semplice ed immediato, tanto nell’utilizzo quanto nel design. La progettazione, infatti, non ha stravolto il concetto di supporto per notebook, presentando l’utility in maniera piuttosto standard. La base ha un perimetro di 39,8 x 29 cm, in grado di ospitare tranquillamente i portatili di dimensioni generose – come l’HP Omen 17 in galleria foto. L’altezza dichiarata è di 4 cm ed il piano è regolare, caratterizzato da una progettazione a nido d’ape estesa su tutta l’area.

L’unico modo per inclinare la superficie d’appoggio è tramite i piedini posti sul retro; sullo spessore, invece, troviamo l’interfaccia I/O e il pulsante di accensione/spegnimento. Il cavo di alimentazione, USB, non è integrato nella carcassa ma incluso, a parte, nella confezione. Nella scatola non c’è altro: il prodotto è plug&play e non ha software di gestione.

Esperienza d’uso

Aukey Laptop Cooling Pad (6)L’Aukey Cooling Pad è un supporto per notebook che ha, come scopo principale, il raffreddamento del portatile – come indica il nome stesso del prodotto. Per esprimere al meglio tale qualità, il supporto presenta ben 3 ventole da 110 cm preinstallate nella griglia a nido d’ape. Il contrasto cromatico garantito dalle pale blu è carismatico e, considerando la velocità delle ventole pari a 1.100 RPM, potremmo indicare il prodotto come un sistema di raffreddamento pensato principalmente per supportare task dal carico esigente – gaming, elaborazione dati, editing multimediale. La progettazione, comunque, ha almeno 2 punti deboli.

Anzitutto non è previsto alcun software di gestione per regolare la velocità delle ventole – in questo caso è anche una carenza delle ventole stesse – e di conseguenza agendo sul tasto accensione si attiva tutto l’apparato di raffreddamento – eccessivo il più delle volte, ma fortunatamente poco rumoroso. Il secondo difetto da imputare al supporto è la posizione dell’interfaccia di I/O, posta sul retro: solitamente, come avviene anche sui notebook, le porte vengono disposte lateralmente per favorire il collegamento delle periferiche più comuni – pendrive, mouse. L’interfaccia stessa non è poi così completa, in quanto, collegando le ventole, avremo la possibilità di connettere appena una periferica in più al nostro notebook. In tal senso la concorrenza riesce a fare meglio con lo stesso prezzo, rinunciando, magari, a una ventola.

Ulteriori informazioni

Per rimanere aggiornato sulle ultime novità, continua a seguire la rete Social di Nextgentech.it, tramite i canali Facebook, Twitter, Youtube e Google+.


VALUTAZIONE
Commento finale
Tra i sistemi di raffreddamento in circolazione, l’Aukey Cooling Pad mette in pista almeno due qualità: l’efficienza delle ventole preinstallate e l’affidabilità del marchio. Il supporto è comodo, leggero e poco ingombrante nonostante la buona superficie d’appoggio, caratterizzata da una costruzione solida in grado di dissipare bene il calore. Carente sotto il profilo della personalizzazione per via dell’impossibilità di regolare l’inclinazione su più step e la velocità delle ventole, e discreto in termini di interfaccia. Il prezzo accessibile, però, aumenta la valutazione globale, risultando un prodotto vantaggioso soprattutto per chi intende farne un uso ponderato, magari per i mesi più caldi dell’anno.
7,5
Progettazione e materiali 7,5 Design 8 Esperienza d'uso 7
PRO
Ottimo raffreddamento
Buon design
CONTRO
Interfaccia poco completa
Non regolabile