La Serie 9 è certamente quella più intrigante, attraente e performante, ma le alternative targate Samsung nei vari segmenti di mercato non mancano. E allora, spostandoci verso la fascia centrale ecco spuntare i modelli A guidati dal Galaxy A8, un prodotto più compatto, e dunque più pratico, con meno “effetto wow” ma decisamente funzionale…e a prezzo interessante. Scopriamolo in questa analisi.

Samsung Galaxy A8 – Recensione

Specifiche tecniche

Sistema Operativo Android 7.1.1 Nougat
CPU SAMSUNG Exynos 7 Octa 7885
2x 2.2 GHz Cortex-A73 + 6x 1.6 GHz Cortex-A53
Memoria RAM 4 GB
Display 5,6”
Risoluzione 1080 x 2220 pixel, 441 ppi
GPU ARM Mali-G71
Memoria di archiviazione 32 GB espandibile fino a 256 GB
Batteria 3.000 mAh
SIM nanoSIM, Single/Dual SIM
Certificazione IP68 (impermeabile)
Fotocamere Principale: 16 MP F 1.7, Secondaria: 16 MP
Dimensioni 149.2 x 70.6 x 8.4 mm
Peso 172 gr

Confezione e progettazione

Samsung Galaxy A8 (1)Per riassumere in poche parole quanto ha da offrire Galaxy A8, possiamo dire che si tratta della versione più compatta ed economica di Samsung Galaxy S8. Pertanto, all’interno della confezione ci aspettiamo quasi esattamente lo stesso contenuto: caricabatterie compatto, auricolari (serie Samsung) e un cavetto di ricarica USB-TypeC. Assenti, quindi, gli auricolari AKG e gli adattatori TypeC in dotazione con i top di gamma. A livello estetico la differenza lampante con la Serie 8 è la rinuncia all’Infinity Display, optando per un pannello da 5,6” incorniciato in una carcassa compatta e leggera. Nonostante questa importante variazione, che è un po’ la caratteristica principale dei top di gamma Samsung, il Galaxy A8 mantiene un design elegante e molto interessante a partire dai bordi e dalle cornici. La carcassa ha i bordi arrotondati e un buon rapporto di lunghezza-altezza a favore di presa ed ergonomia; le cornici, sono sottili alle estremità sx/dx e a 2 a 2 omogenee. L’impatto visivo è sostanzialmente quello di uno smartphone premium, ben costruito e molto curato; tale cura la si nota anche nei dettagli, nel bordo sulla parte posteriore e nella realizzazione generale.

La disposizione del retro prevede la fotocamera principale e il sensore di impronte digitali sulla stessa linea verticale, e date le dimensioni contenuti del device lo sblocco con le dita risulta molto pratico. Frontalmente troviamo la doppia fotocamera e un bel di LED di stato RGB.

Display, multimedia e autonomia

Samsung Galaxy A8 (3)L’assenza dell’Infinity Display nulla toglie all’ottimo pannello dell’A8, probabilmente il migliore della fascia centrale. Si tratta di un Super AMOLED 1080 x 2220 pixel, ben visibile sotto la luce del sole, e soprattutto dotato di una palette di colori piena e vivace. Con il triplice assetto CPU-GPU-RAM formato da Exinos Octa 7885, ARM Mali-G71 e 4 GB, Galaxy A8 si presta bene anche ad applicazioni importanti e pesanti, nonchè al gaming spinto. Il comparto hardware è infatti uno degli aspetti più riusciti dello smartphone, che lo rendono essenzialmente il top anche in termini di performance relativamente alla fascia di prezzo. L’autonomia del device è nella media: la capacità della batteria è di 3.000 mAh, ma ormai è raro arrivare oltre il 30% a fine giornata dopo un utilizzo medio composto da messaggistica, social, navigazione e un po’ di ascolto musicale e/o gaming.

Passando al comparto fotografico, anche su A8 è palpabile l’intervento del software per processare gli scatti al volo e senza particolari configurazioni. Per foto all’aperto e con buona illuminazione ambientale non si notano particolari differenze con i modelli superiori, perchè il post-processing va a riempire adeguatamente i colori degli scatti in maniera intelligente. L’applicazione fotocamera è quella tipica di Samsung, ed anche i due sensori non sorprendono in termini di specifiche tecniche. La fotocamera posteriore ha un’apertura f/1.7 con una risoluzione di 16 MP, purtroppo priva di stabilizzazione ottica. Quella frontale invece, con apertura focale f/1.9, è supportata dal grandangolare, dando vita ad una soluzione interessante, capace di scattare ottimi selfie.

Per la parte audio, invece, interessante il posizionamento dello speaker: è infatti sul lato destro, come il modello precedente, e dunque lontano da eventuali tappi (mano e superficie d’appoggio). Mi sarei aspettato, però, qualcosa di più riguardo il volume in riproduzione audio e in chiamata.

Software e User Experience

20180610_111850Il risultato eccellente raggiunto con il display – argomento su cui Samsung risulta sempre al top – è palpabile nel resto dell’esperienza utente. La famosa Samsung Experience che si respira sull’A8 è completa e non ha nulla da invidiare ai top di gamma del produttore. Il software è fluido, completo e riesce a gestire adeguatamente anche più processi pesanti attivi contemporaneamente. Al netto di qualche assenza eccellente come il pannello Edge, per chi non ambisce a possedere l’ultimissimo smartphone in commercio o il top di gamma dell’anno precedente, differenze eclatanti tra Galaxy A8 e S8 (o S8+) non ce ne sono. Il piccolo di fascia media incarna l’essenza Samsung, con tutti i vantaggi che ne derivano – tra cui Bixby e il suo hub. E poi c’è la certificazione IP68, che lo rende resistente ad acqua e polvere, un plus assente addirittura su diversi top di gamma 2018.

Ulteriori informazioni

Per rimanere aggiornato sulle ultime novità, continua a seguire la rete Social di Nextgentech.it, tramite i canali Facebook, Twitter, Youtube e Google+.


VALUTAZIONE
Commento finale
Samsung Galaxy A8 è un S8 da vivere in piccolo, sia in termini di prezzo che di fattezze, rinunciando davvero a poco dal punto di vista hardware. Un investimento bilanciato e adatto a tutti, che permette di godere della Samsung Experience, scattare ottime foto e usufruire di una buona potenza anche per il gaming ed il multitasking più spinto. Superiore ergonomicamente ai fratelli maggiori (più grandi anche di dimensioni) e molto comodo da portare in giro, con un display bellissimo che ha poco da invidiare alla progettazione Infinity.
8,5
Materiali e design 8,5 Caratteristiche fisiche ed ergonomia 9 Caratteristiche hardware 8 Software e multimedialità 8
PRO
Ottima dotazione hardware
Comodo
Samsung Experience
CONTRO
Nulla da segnalare