Nella giornata del 12 luglio, le porte del Videogames Party Home di Viale Monte Nero si sono aperte per condurci nel mondo gioioso e raffinato di Nintendo. Qui abbiamo avuto modo di provare l’interessante Mario + Rabbids Kingdom Battle, divenuto dopo l’E3 2017 motivo di vanto per noi italiani in quanto primo titolo con la partecipazione del baffuto idraulico ad essere sviluppato da una software house italiana come Ubisoft Milano.

Se avete vissuto sotto una roccia in questi mesi dovete sapere che Mario + Rabbids è un tattico in uscita per Nintendo Switch il 29 agosto. Avete letto bene: un tattico, ossia un gioco di strategia a turni che ricalca titoli come XCOM. Se siete amanti del genere non avrete difficoltà a calarvi immediatamente nelle meccaniche del gioco, ma resterete comunque soddisfatti dalle diverse interazioni che è possibile mettere in atto.

Mario + Rabbids Kingdom Battle – Hands-on

Mario + Rabbids: che accoppiata!

Il campo di gioco è una griglia dove sono disposti nemici, alleati ed elementi ambientali come coperture, pericoli come scatoloni esplosivi e anche passaggi rapidi (tubi ovviamente, siamo pur sempre nel Regno dei Funghi!) per raggiungere porzioni diverse della mappa. Nella demo abbiamo potuto provare due differenti modalità: elimina tutti i nemici per proseguire e raggiungi una zona evidenziata, anche con un solo personaggio, per passare allo step successivo.

Ogni turno abbiamo a disposizione una fase di movimento e una fase d’azione che possono essere combinate in modi piuttosto intelligenti per massimizzare i danni. Durante lo spostamento siamo vincolati a una certa area evidenziata. Al suo interno possiamo scegliere una qualsiasi percorso di movimento e se nel tracciare questa linea immaginaria incrociamo un nemico, siamo in grado di effettuare una scivolata e assestare poi anche un colpo con la nostra arma prima di terminare il turno.

In modo analogo si può ottenere un’azione aggiuntiva toccando un alleato nel proprio cammino. Invece di scivolare potremo saltare, ottenendo un allungamento del movimento per spostarci più rapidamente nell’area di gioco. Una strategia ottima per coprire una distanza considerevole in minor tempo.

Proseguendo di sfida in sfida il gioco introduce nuove meccaniche come delle super abilità con cooldown da usare sapientemente. Mario ad esempio può sparare ai nemici che attraversano la sua linea di tiro, Peach può curare e Luigi si può rafforzare diventando immune agli effetti.

L’altro aspetto interessante del gioco è la personalizzazione. Nella demo abbiamo potuto dare uno sguardo agli equipaggiamenti ottenuti da una cassa sbloccata con un breve puzzle ambientale in cui raccogliere monete all’interno di un labirinto entro un limite di tempo dato. Dal menu sarà possibile acquistare armi per ogni personaggio.

Le nuove armi presentavano dei bonus e degli attacchi di natura diversa rispetto al cannone di base. L’arma di Mario era in grado di far rimbalzare il nemico dopo il colpo, un omaggio simpatico all’eroe in salopette che del salto ha fatto il suo marchio di fabbrica.

Non abbiamo avuto modo di provare in profondità questo aspetto ma sicuramente sarà interessante poter combinare diversi effetti a riprova che non si tratta di un tattico semplice. Piuttosto è meglio parlare di un prodotto accessibile a tutti ma con diversi gradi di profondità in grado di soddisfare anche le aspettative di giocatori più navigati ed esigenti.

Ulteriori informazioni

Per rimanere aggiornato sulle ultime novità, continua a seguire la rete Social di Nextgentech.it, tramite i canali Facebook, Twitter, Youtube e Google+.

CONDIVIDI SU:Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

VALUTAZIONE
Commento finale
Mario + Rabbids Kingdom Battle è un esperimento interessante che prende due franchise conosciuti come Super Mario e i Rabbids per trasportarli nel mondo degli strategici. Il risultato è un prodotto nuovo ma al tempo stesso mantiene intatto lo spirito che contraddistingue i due brand riuscendo anche ad offrire la varietà e la complessità di un genere molto apprezzato da tantissimi giocatori.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.