Xbo One S

Scoppiettante come non mai la conferenza Microsoft, che ha scelto la fiera losangelina per presentare al mondo diversi trailer interessanti e i piani futuri dell’azienda. A proposito di ciò, ecco la conferma di Xbox One S, versione small della console originale con alimentatore integrato, spessore ridotto del 40%, supporto 4K e hard disk da 2 TB, il tutto contornato da un completo restyle del corpo, inizialmente disponibile solo in colore bianco.
Xbox One S arriverà in America ad agosto 2016 al prezzo di 299 dollari, mentre per il mercato europeo non ci sono notizie ufficiali.

Xbox Project Scorpio

Neanche il tempo di presentare la versione small della piattaforma attuale, che Phil Spencer ha subito annunciato la nuova console, prevista per fine 2017: Xbox (Project Scorpio).
Con Scorpio, Microsoft intende rimuovere le barriere tra l’ecosistema Xbox e quello PC, che di anno in anno è andato sempre più assottigliandosi; nei piani della società di Redmond bolle in pentola qualcosa di estremamente interessante:

  • I videogiochi saranno cross-platform, dunque funzioneranno sia su PC che su Xbox (iniziativa lanciata con lo slogan Play Anywhere);
  • A supporto del cross-platform, verranno sincronizzati tutti i file di salvataggio e le informazioni di gioco;
  • Forte upgrade del comparto hardware, con 6 teraflop di potenza, cpu 8-Core e 320 Gb/s di ampiezza di banda;
  • Pieno supporto realtà virtuale e 4K;
  • Massima compatibilità con gli accessori Xbox One e Xbox One S

Trailer generici

Prima di lasciarvi ai (tanti) video dedicati ai singoli videogame, ecco una carrellata di trailer generici presentati durante la conferenza.

Xbox Play Anywhere – Anywhere is a great place to play

Xbox E3 2016 Characters that Matter

Xbox One E3 2016 Games Montage

[email protected] E3 2016

Ed ora, vai alla prossima pagina per vedere tutti i trailer della conferenza dedicati ai videogame.

1 2 3

Ulteriori informazioni

Per rimanere aggiornato sulle ultime novità, continua a seguire la rete Social di Nextgentech.it, tramite i canali Facebook, Twitter, Youtube e Google+.

CONDIVIDI SU:Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter


Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.