Non sempre i mouse economici risultano un buon investimento a lungo termine, ma se Aukey è riuscita ad imporsi nell’affollato mercato delle aziende Amazon-centriche, significa che l’affidabilità dei suoi prodotti nontradisce le aspettative. In questo articolo, non a caso, combiniamo il “lowprice” con il massimo risultato in termini di attendibilità, scoprendo assieme il mouse da gioco Omron, che in realtà si presta bene a qualsiasi utilizzo anche fuori dal contesto gaming.

Aukey Mouse da gioco Omron – Recensione

Specifiche tecniche

Sensore N.A.
DPI 250 – 4000
Retroilluminazione SI, RGB
Tasti 6+2
Dimensioni 15,2 x 8,3 x 6,8 cm
Peso 240 gr

Confezione e materiali

Mettiamo da parte la confezione anonima in cui troviamo solo il mouse, per dedicarci subito all’analisi di design e progettazione del prodotto. Le tonalità scelte sono scure, tra il nero e il grigio chiaro, con diversi effetti sulla carcassa. Le prese laterali presentano un pattern a nido d’ape per agevolare l’ergonomia, mentre la parte frontale su cui poggia il palmo è liscia ed è caratterizzata da un effetto alluminio. Al centro una barra nera lucida, parzialmente retroilluminata dal logo AUKEY, i pulsanti DPI (uno per alzare la sensibilità, l’altro per abbassarla) e la generosa rotella zigrinata in alluminio.

Tra le caratteristiche del mouse troviamo certamente il design, perchè la cura riposta nella forma e nella progettazione è alta: gli switch Omron non sono meccanici, ma ugualmente durevoli ed affidabili nel tempo; anche la robustezza è un fattore da non sottovalutare, specie se immaginiamo di utilizzare il mouse per diverse ore al giorno – per giocare o per lavoro, come vedremo in seguito. Chiudiamo il cerchio con il cavo USB in tessuto, piuttosto lungo.

User Experience

Le caratteristiche elencate precedentemente sono rare per prodotti low budget come questo mouse, che passa da 250 a 4000 DPI attraverso 12 step, favorendo l’uso gaming. Tuttavia, nessuno vi vieterà di utilizzarlo anche a lavoro, magari settando ad OFF la retroilluminazione RGB – di fatto un po’ invasiva e poco adatta a contesti formali. L’ambito gaming, comunque, risulta quello indicato anche per via della possibilità di gestire dei pesetti opzionali tramite un slot nella parte posteriore. Questo è un aspetto da non sottovalutare, perchè se è vero che i 240 grammi di peso complessivo consentono di avere maggiore precisione, durante l’uso costante potrebbe risultare un po’ esagerato e, soprattutto, inadeguato qualora sia necessario preferire la velocità alla precisione.

Fatta questa distinzione basata perlopiù sui gusti personali che sulle qualità intrinseche del prodotto, alla luce di quanto descritto finora il mouse in oggetto evidenzia un rapporto qualità-prezzo assolutamente interessante, perchè mette sul piatto più di quello che ci si possa aspettare da un prodotto di nemmeno 15€. Chiaro è che, volendo replicare scenari di utilizzo più complessi, questo mouse non è il prodotto ideale: pensiamo ad esempio a chi usa le macro, o a chi sfrutta i software di gestione per cambiare le azioni di default dei tasti aggiuntivi. Anche se Aukey evidenzia la natura gaming sotto tutti i punti di vista, personalmente sto usando il mouse a lavoro, per circa 8 ore al giorno, e l’esperienza d’uso è ottima: il prodotto è affidabile, robusto, preciso e a suo modo sobrio disattivando la retroilluminazione. Anche la tipologia del cavo è un punto a favore: non si intreccia mai nè si attorciglia, anche in borsa.

Ulteriori informazioni

Per rimanere aggiornato sulle ultime novità, continua a seguire la rete Social di Nextgentech.it, tramite la pagina Facebook.

CONDIVIDI SU:Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

VALUTAZIONE
Commento finale
Non focalizzatevi sulla sua natura gaming: il mouse Omron si presta bene a qualsiasi contesto di utilizzo, ed è forte di una progettazione decisamente più curata della media considerando il prezzo di vendita. È un prodotto robusto, ricco di dettagli e che non trascura l’ergonomia per via di una forma che invita all’uso e della scelta dei materiali più adatti. Se cercate un mouse affidabile e che non vi faccia spendere molto, insomma, puntate pure su di lui.
8,5
Progettazione e materiali 8,5 Design 7,0 Usabilità ed ergonomia 8,0 Caratteristiche extra 7,5
PRO
Tanta cura per i dettagli
Buona ergonomia
Ottimo compromesso rispetto a modelli più costosi
CONTRO
Più pesante della media

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.