Se il vostro computer desktop non dispone di una scheda di rete wireless, la soluzione più comune e “innovativa” è il Powerline, un apparato di rete di cui abbiamo già parlato sulle pagine di Nextgentech. Tuttavia, per quanto versatili e funzionali, non sempre i Powerline rappresentano la soluzione ideale o più comoda da tenere in casa, e in questo articolo voglio raccontarvi cosa mi ha portato a vagliare un’altra soluzione: la cara vecchia “chiavetta Internet”, più nello specifico, la Fritz!Wlan Stick AC 430 MU-MIMO.

Fritz!Wlan Stick AC 430 MU-MIMO – Recensione

Specifiche Tecniche

Wireless AC con multi-user MIMO, fino a 433 Mbit/s, 5 GHz
AC fino a 430 Mbit/s, 5 GHz
N fino a 150 Mbit/s, dual band 2,4 oppure 5 GHz
Bande di frequenza Dual band in simultanea (2,4 Ghz e 5 Ghz)
Interfaccia di collegamento USB 2.0

Powerline vs Famiglia Stick

Prima di parlare del prodotto oggetto della review, analizziamo anzitutto la situazione e cosa ha da offrire il mercato – e in particolare AVM. Se per ragioni di collegamento domestico non vi è modo di collegare un computer ad internet via cavo Ethernet direttamente al modem, e non potete contare neppure sul classico collegamento wireless, in genere la soluzione adottata è l’utilizzo di un Powerline, nato (anche) per questo. Un Powerline è fatto di 2 moduli, delle dimensioni di un alimentatore, che si collegano alle prese elettriche: un trasmettitore (da collegare al modem) e un ricevitore (da affiancare al computer) con tanto di potenziamento del segnale per coprire buona parte dell’abitazione.

Vuoi per esigenza di spazio, vuoi per evitare troppi collegamenti e dispositivi, vuoi anche per motivi legati alla mobilità, al posto di un Powerline è possibile affidarsi a una chiavetta USB che funga da scheda di rete portatile, da collegare direttamente a qualsiasi notebook senza l’ausilio di cavi e prese elettriche. La famiglia di chiavette wireless di AVM è la Fritz!Wlan Stick, che in questo momento è composta da 3 prodotti:

  • FRITZ!WLAN Stick AC 860
  • FRITZ!WLAN Stick AC 430 MU-MIMO
  • FRITZ!WLAN Stick N

Come è facile intuire, ciascuna pendrive possiede determinate caratteristiche tecniche, tra compatibilità di standard (AC è il più recente) e velocità di trasmissione supportata. L’oggetto della review è il modello centrale della famiglia, la FRITZ!WLAN Stick AC 430 MU-MIMO.

Confezione e materiali

AVM ha cercato di contenere le dimensioni del prodotto e restare quanto più vicina a una normale chiavetta USB. Il risultato è di certo importante, ma le spalle sono generose e potrebbero rubare spazio alle porte accanto. La carcassa è realizzata interamente in plastica e riporta i colori del produttore (rosso e bianco, quest’ultimo leggermente trasparente). Sulla parte frontale troviamo anche 2 LED di stato per notificare il riconoscimento USB (la porta è 2.0, ovviamente compatibile con 3.0) e il funzionamento di rete.

Un prodotto semplice, che non necessita di cavetteria: all’interno della scatola ci si aspetta di trovare la sola pendrive, ed invece AVM ci mette anche una base per la chiavetta che funge da prolunga.

Hardware ed esperienza utente

Avete avuto esperienze negative con le pendrive dei provider? Niente paura, perchè ovviamente la Fritz!Wlan Stick AC 430 MU-MIMO non ha nulla a che vedere con quel genere di prodotto, low budget e dalle prestazioni instabili. La chiavetta AVM ha le caratteristiche hardware di un ricevitore Powerline, e grazie alla scheda di rete integrata funge da punto di accesso cablato al notebook a cui è collegata. Non è, quindi, una chiavetta da usare come ripetitore. Il produttore definisce la sua pendrive “Stick & Surf”, ovvero collega-e-naviga, perchè se possedete un modem-router Fritz!Box vi basta collegare una sola volta la chiavetta all’apparato per configurarla, e poi sarà pronta all’utilizzo senza dover fare altro. Al contrario, qualora in casa il modem principale non sia targato AVM, dovrete semplicemente riconoscere la rete domestica e inserire le credenziali, o stabilire la connessione per mezzo del WPS.

Utilizzare una stick Fritz!Wlan porta in dote anche le notevoli prestazioni dei prodotti del publisher tedesco. Nella fattispecie, la Stick AC 430 MU-MIMO permette una velocità di trasmissione dati fino a 433 Mbit/s e 430 Mbit/s con Wireless AC a 5 GHz (rispettivamente con e senza MU-MIMO) e fino a 150 Mbit/s con Wireless N in Dual Band o 5 GHz. Le prestazioni sono circa ridotte del 50% rispetto al modello top di gamma, ovvero la Fritz!Wlan Stick AC 860, ma per una connessione fibra normale tra le mura di casa, i 430 Mbit/s garantiti con la 430 rispondono appieno alle esigenze dei consumatori (parliamo di una capacità ideale di circa 54 Mb/s). Da non sottovalutare anche la tecnologia MU-MIMO, necessariamente da accoppiare a un modem-router anch’esso compatibile con la trasmissione dati tra più utenti su più stream di comunicazione. Pur non avendo dalla sua Fritz!OS, perchè essenzialmente inutile su un prodotto simile, la Fritz!Wlan Stick AC 430 MU-MIMO mette a disposizione un comodo software per tenere sotto controllo alcuni dati della connessione attiva.

Ulteriori informazioni

Per rimanere aggiornato sulle ultime novità, continua a seguire la rete Social di Nextgentech.it, tramite la pagina Facebook.

CONDIVIDI SU:Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

VALUTAZIONE
Commento finale
Fritz!Wlan Stick AC 430 MU-MIMO è più di un’alternativa ai Powerline, ed è pensato principalmente per sostituire una vecchia scheda di rete wireless o venire incontro alle esigenze di chi non può aggiungere altri dispositivi alla rete elettrica. Le prestazioni sono quelle tipiche dei prodotti AVM, così come la facilità d’uso; l’investimento, insomma, è garantito, e se si tratta del dispositivo che state cercando, non fatevi venire troppi dubbi.
8
Progettazione e materiali 8 Caratteristiche tecniche 8,5 Esperienza utente 8,5
PRO
Facile da utilizzare
Ottime prestazioni
Base per chi ha problemi di collegamento
CONTRO
Nulla da segnalare

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.