Il catalogo Jabra è sempre stato uno dei più ricchi in circolazione, forte di diverse tipologie e varianti di headset adatti ad esigenze spesso molto diverse tra loro. Sul sito del produttore troviamo, infatti, cuffie per la mobilità, l’ufficio, lo sport ed altri sottogruppi, oltre che alternative riguardo il form factor e la vestibilità. Per l’home working, di recente ho provato – e super apprezzato – la Jabra Evolve2 65, una soluzione da veri professionisti, ma in questo articolo rimaniamo all’incirca nello stesso ramo per approfondire il nuovo membro della famiglia Elite, ovvero Jabra Elite 45h.

Jabra Elite 45h – Recensione

Specifiche Tecniche

Dimensione driver40 mm
MicrofonoDue MEMS
Bluetooth5.0
InterfacciaType-C
CertificazioneCE, FCC, ISED, EAC, RCM, RoHS, Proposition 65, REACH
AutonomiaFino a 50 ore
Dimensioni186 x 157 x 60,5 mm
Peso160 gr

Confezione e materiali

JabraElite45h-1

Avendo già fatto un primo accenno all’Evolve2 65, non ho potuto fare a meno di notare la netta somiglianza tra i due headset di casa Jabra, seppur appartenenti a due famiglie di prodotto diverse. Potremmo infatti considerare le Elite 45h, una variante senza asta del microfono ed eventuale docking station, presentandosi come un paio di cuffie dal design molto pulito, elegante, sobrio e soprattutto convincente, disponibile in ben 5 varianti cromatiche che vanno dal monocolore (nero e blu) al bicromatico. L’ottima progettazione e la grande scelta dei materiali che caratterizza i prodotti Jabra, non abbandonano nemmeno le Elite 45h, che presenta un corpo in alluminio anodizzato per contenere il peso (solo 160 grammi) e soprattutto cuscinetti realizzati in gommapiuma memory, davvero un piacere da tenere su anche per diverse ore. Al di là delle peculiarità, vengono confermate le caratteristiche ormai standard degli headset, come i padiglioni rotabili per evitare urti durante il trasporto, e l’archetto regolabile e rivestito. Come già accennato, il microfono è presente ma integrato nel padiglione destro, dove trovano spazio anche i comandi fisici essenziali, tutti ben nascosti alla vista e con un buon touch&feel.

La confezione nasconde 2 ultime chicche: la custodia (morbida e di buona qualità) e il cavo type-C, perché le Elite 45h nascono esclusivamente con questo tipo di connettività, escludendo una volta per tutte il vecchio connettore USB.

Hardware ed esperienza utente

JabraElite45h-5

La famiglia Elite si differenzia dall’Evolve perché il suo target d’utenza è quello degli appassionati di musica. La 45h, infatti, rientra nella categoria di cuffie dedicate a chi ama ascoltare musica, tanto in casa quanto in mobilità, senza rinunciare al piacere di indossare un paio di on-ear. È anche per questo che dispone di una super autonomia che arriva a ben 50 ore, con un modulo Bluetooth 5.0 che può essere accoppiato ad 8 dispositivi. Ritengo molto intelligente la presenza del microfono incorporato, così da estendere i possibili utilizzi dell’headset anche alle chiamate e alle conferenze, non soltanto per l’ascolto musicale. La tecnologia a bordo dell’Elite 45h è di prima scelta, a cominciare dall’attenzione riposta proprio nel comparto microfono, che vede 2 sensori MEMS per sopperire all’assenza della stecca. È stato fatto davvero un buon lavoro con la riduzione dei rumori ambientali, ma la qualità del filtro antirumore è leggermente inferiore a quella garantita con altri dispositivi Jabra che dispongono, appunto, di un microfono esterno al padiglione. Ne viene meno anche l’esperienza utente, in quanto l’azione di mute/unmute è pilotata esclusivamente dal dispositivo in uso (smartphone/laptop) e non dalle cuffie. A parte questo, Jabra Elite 45h mette a disposizione un po’ tutto quello che abbiamo già visto in altri modelli del produttore (e che in genere offre il mercato) come l’assistente vocale e l’equalizzatore tramite app ufficiale.

L’aspetto davvero vincente di queste cuffie risiede però nella comodità, un fattore difficilmente imitabile da altri produttori. La scelta dei materiali e la qualità generale di costruzione è da top di gamma, percepiti anche all’esterno grazie al form factor curato e poco ingombrante. Jabra rincara la dose anche per ciò che concerne la qualità dell’esperienza audio, vero fiore all’occhiello del prodotto, in grado di far arrivare all’ascoltatore tutte le emozioni che la musica riesce a regalare.

Ulteriori informazioni

Per rimanere aggiornato sulle ultime novità, continua a seguire la rete Social di Nextgentech.it, tramite la pagina Facebook.

CONDIVIDI SU:Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

VALUTAZIONE
Commento finale
Per gli amanti della musica si aggiunge un nuovo importante device tra le possibili soluzioni da acquistare per non sacrificare spazi, mobilità e qualità. Jabra Elite 45h è un headset versatile, dotato di microfono integrato e di una autonomia davvero super longeva, in grado di regalare ore e ore di musica all’utilizzatore. Le cuffie sono comode, leggere e indossabili anche per molte ore di seguito senza avvertirne il peso o la stanchezza, al netto di un delta di costo decisamente sopportabile rispetto alle soluzioni low budget che non garantiscono le medesime caratteristiche fisiche e qualitative.
8,5
Progettazione e materiali 9 Caratteristiche hardware 8 Design 8,5 Caratteristiche extra 8
PRO
Ottima longevità
Eleganti e leggere
CONTRO
Nulla da segnalare

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.