Acronis, leader globale della protezione informatica e dello storage in cloud ibrido, ha annunciato il lancio di Acronis SDI Appliance, un’infrastruttura universale basata su Acronis Software-Defined Infrastructure, software preconfigurato e recentemente aggiornato. Acronis Software-Defined Infrastructure (in precedenza nota come Acronis Storage, soluzione di storage software-defined) è in grado di trasformare l’hardware standard in un sistema iperconvergente protetto di livello enterprise ed è progettata specificamente per la protezione informatica di tutti i dati, le applicazioni e i sistemi.

Acronis lancia SDI Appliance

L’appliance semplifica le complesse attività di protezione digitale, offrendo a partner e clienti una modalità ottimizzata per l’archiviazione e la gestione dei dati protetti con le soluzioni Acronis Backup e Acronis Backup Cloud. Acronis SDI Appliance consolida l’offerta per clienti e partner supportando i cinque pilastri della protezione informatica: sicurezza, accessibilità, privacy, autenticità e protezione dati. Ne risulta un approccio completo che garantisce una difesa semplificata, efficiente e sicura di tutti i dati, le applicazioni e i sistemi.

“Aiutiamo clienti e partner a integrare nelle proprie infrastrutture il miglior approccio possibile alla protezione digitale. Questa infrastruttura software-defined, integrata, preinstallata e testata su hardware affidabile, costituisce una solida base per i servizi di protezione dati di Acronis ed è strategica per la nostra mission: fornire una protezione informatica a 360°. La nuova soluzione integra il livello più avanzato di affidabilità, convenienza e universalità, semplificando ai clienti le procedure di protezione dati e consentendo loro di dedicare più tempo ad attività aziendali più rilevanti”, ha affermato Serguei Beloussov, CEO di Acronis.

Collaborando fianco a fianco con il partner tedesco per la produzione e la logistica, RNT RAUSCH GmbH, Acronis ha progettato e sviluppato una soluzione hardware che completa le soluzioni software proprietarie. L’obiettivo di Acronis SDI Appliance è quello di soddisfare le esigenze dei data center degli utenti che puntano a ottimizzare l’impiego del software Acronis.

“La nuova infrastruttura Acronis SDI è particolarmente robusta in termini di gestione e storage dei dati” commenta Phil Goodwin, Direttore Ricerche di IDC. “L’hardware plug and play comprende virtualizzazione e gestione automatizzata tramite software per la sicurezza privata e su cloud pubblici. Noi crediamo che sia la soluzione ottimale per gli utilizzatori di Acronis Backup e Acronis Backup Cloud. Acronis sta innalzando ulteriormente il livello del suo ecosistema di soluzioni, passando in modo naturale allo step successivo e introducendo un’applicazione concepita specificatamente per le soluzioni di backup”.

Oltre a produrre l’hardware per Acronis SDI Appliance, RNT gestirà gli ordini e le spedizioni dell’appliance nei paesi in cui sarà disponibile. La scuderia automobilistica Racing Point Formula 1 è uno dei clienti che utilizzano l’hardware di RNT RAUSCH GmbH e il software Acronis per archiviare in sicurezza diversi terabyte di dati tecnici. Acronis Software-Defined Infrastructure, base su cui si fonda Acronis SDI Appliance, offre soluzioni affidabili, economiche, scalabili e universali che coniugano elaborazione, rete, storage a blocchi, file e oggetti, e impiegano hardware di largo consumo. La protezione informatica è fornita dall’integrazione di Acronis CloudRAID e di Acronis Notary con la tecnologia blockchain, che garantisce l’immutabilità dei dati e ne salvaguarda l’autenticità in documenti importanti e riservati.

Include inoltre la virtualizzazione per l’elaborazione iperconvergente con elevate prestazioni e alta disponibilità, compatibilità con AWS S3, rete software-defined e monitoraggio.

Acronis SDI Appliance viene distribuita in moduli da 3U con montaggio su rack, con supporto per cinque nodi, ognuno dotato di processore core Intel 16, 32 GB di RAM (fino a 256 GB) e 3 SATA HDD Seagate 4/8/10/12 TB Enterprise. La soluzione consente lo storage di un massimo di 180 TB di dati non elaborati. Al momento, Acronis SDI Appliance è disponibile negli Stati Uniti, in Canada, Regno Unito, Germania, Svizzera, Austria e nei paesi del Nord Europa.

Ulteriori informazioni

Per rimanere aggiornato sulle ultime novità, continua a seguire la rete Social di Nextgentech.it, tramite i canali Facebook, Twitter, Youtube e Google+.

CONDIVIDI SU:Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.