L’evoluzione tecnologica ci piace, ma al tempo stesso ci costringe a rimanere al passo coi tempi per non restare troppo indietro e subire l’obsolescenza dei dispositivi. Ciò vale per tutti i device sul mercato, da quelli più pregiati e impiegati per vari utilizzi, alle utility, usate perlopiù come supporto. È il caso dei caricabatterie, un prodotto semplicissimo che ha il solo scopo di ricaricare qualunque device dotato di una porta USB…ma quale? Ecco il problema: gli smartphone stanno transitando verso l’interfaccia Type-C, ma sono ancora molti i dispositivi che utilizzano la classica porta USB per la ricarica (ad esempio i wearable). E allora, la soluzione più semplice è quella di adottare un caricabatterie da muro dotato di entrambi gli ingressi: l’Aukey PA-Y17.

AUKEY Caricabatterie da muro PA-Y17 – Recensione

Specifiche tecniche

Modello PA-Y17
Interfaccia 1x USB 3.0, 1x USB-C
Dimensioni 55 x 50 x 28mm
Peso 200 grammi

Confezione e materiali

Aukey_PA-Y17-1Non possiamo pretendere molto da un caricabatterie da muro in termini di design e confezionamento, ed infatti l’Aukey PA-Y17 non lascia spazio a sorprese: lo troviamo nella solita scatolina di cartone anonima, ed è realizzato completamente in plastica rigida (leggermente ruvida ma con angoli smussati). Non è presente il LED di stato e l’interfaccia di collegamento, come anticipato, è composta da una porta Type-C e una USB 3.0. Le specifiche fisiche sono quelle di un comune caricabatterie da muro classico, dunque meno compatto di uno realizzato specificatamente per chi viaggia. Peccato per l’assenza della cavetteria, che avrebbe reso il prodotto ready-to-use.

User Experience

Aukey_PA-Y17-2

Entrambe le porte di cui è dotato PA-Y17 sono alimentate da tecnologia a ricarica rapida: Power Delivery 2.0 (per la Type-C, fino a 18 W) e Quick Charge 3.0 (by Qualcomm, per la USB classica). Le velocità dichiarate dal costruttore sono le seguenti:

  • Type-C (Power Delivery 2.0): 5V 3A, 9V 2A
  • USB (Quick Charge 3.0): 5V 3A, 9V 2A, 12V 1.5A

Aukey_PA-Y17-3Ovviamente, occupando entrambe le porte allo stesso tempo, la velocità di carica si riduce a quella standard. Come da tradizione non mancano le protezioni elettriche che prevengono problemi quali sovracorrente, sovraccarica, sovratensione e surriscaldamento. Nell’utilizzo quotidiano il caricabatterie non ha mostrato alcun problema con qualsiasi dispositivo. Pur non essendo ultra-compatto, il device entra perfettamente in qualsiasi presa elettrica da muro, ma non è indicato per le multiprese con attacchi poco distanti tra loro per via delle spalle larghe.

Ulteriori informazioni

Per rimanere aggiornato sulle ultime novità, continua a seguire la rete Social di Nextgentech.it, tramite i canali Facebook, Twitter, Youtube e Google+.

CONDIVIDI SU:Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

VALUTAZIONE
Commento finale
Cosa manca all’Aukey PA-Y17? A questo prezzo nulla, perchè è un prodotto affidabilissimo e completo, che riesce a soddisfare le esigenze di chi non vuole rinunciare nè alla ricarica rapida, nè alla multi-interfaccia. Per certi versi, un modello dotato di microUSB avrebbe aumentato ancor di più la versatilità del prodotto, ma al tempo stesso avrebbe fatto lievitare anche il prezzo.
8
Progettazione e materiali 8 Caratteristiche elettriche 8,5 Interfaccia 8
PRO
Doppio ingresso, di cui uno Type-C
CONTRO
Nulla da segnalare

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.