Streamlabs, brand Logitech e fornitore leader di strumenti per il live streaming, amplia l’offerta di abbonamento Streamlabs Ultra con le funzionalità di editing dei podcast attraverso Podcast Editor. Questo nuovo strumento si aggiunge alla suite di prodotti della piattaforma di streaming, migliorando l’esperienza dei creator e fornendo un nuovo flusso di revenue ed engagement.

Streamlabs lancia Podcast Editor

Grazie all’editing basato sul testo, Podcast Editor aiuta i creator a registrare e modificare rapidamente i contenuti video e audio con un semplice editing text-based, inoltre, consente la generazione automatica di script e mette a disposizione strumenti di ridimensionamento, così da poter promuovere e condividere i contenuti su diverse piattaforme come TikTok, Instagram e altro ancora. Il tool permette ai creator di personalizzare le clip, creare sottotitoli, aggiungere immagini ed eseguire traduzioni in tempo reale dei contenuti video. Inoltre, grazie agli strumenti basati su intelligenza artificiale, è possibile individuare facilmente e automaticamente i punti salienti delle clip, tagliare parole superflue (parole come come “ooh” e “um”) e persino rimuovere le pause in pochi secondi, consentendo di risparmiare ore dal tempo totale di montaggio. Il mondo dei podcast continua a esplodere: a livello globale gli ascoltatori sono ben 464,7 milioni, mentre in Italia nel 2022 sono stati 11,1 milioni gli utenti tra i 16-60 anni (1,8 milioni in più rispetto al 2021), con una crescita significativa del 31% sull’anno precedente. La disponibilità di Podcast Editor di Streamlabs si posiziona in un momento in cui più persone che mai ascoltano i loro contenuti preferiti e più streamer preferiscono i formati simili a talk show. Secondo i dati di Stream Hatchet, infatti, Just Chatting è stata la categoria di Twitch più popolare, con oltre 826 milioni di ore guardate solo nel primo trimestre del 2023. Questo nuovo strumento cambia le carte in tavola per i live streamer che si affidano alla possibilità di caricare e distribuire contenuti in maniera fluida per intrattenere, educare e connettersi con le proprie community, permettendo al contempo la monetizzazione. Con la versione gratuita di Podcast Editor, i content creator possono editare fino a un’ora di contenuti al mese senza alcun costo. L’abbonamento a Streamlabs Ultra da agli utenti l’accesso a Podcast Editor consentendo loro la gestione di 40 ore di contenuti, nonché l’accesso alle funzioni premium disponibili per Streamlabs Desktop, Streamlabs Web Suite, Streamlabs Mobile, Talk Studio Pro, Video Editor Pro e Cross Clip Pro. Gli utenti hanno così a disposizione una suite olistica di prodotti per supportarli con le attività di streaming, registrazione, branding, editing e la condivisione di contenuti di breve e lunga durata.

Progettato per soddisfare le esigenze dei creator, Streamlabs Ultra è parte fondamentale dell’evoluzionedei contenuti e della crescita di reach e di revenue degli streamer. La popolare gamer e streamerstatunitense QTCinderella ha fatto leva sulla suite di prodotti Streamlabs per far crescere il suo numero diiscritti al canale Twitch fino a quasi 1 milione dall’inizio della sua attività di streaming nel 2018. “È unerrore non postare su altre piattaforme”, dichiara QTCinderalla. “Che si tratti di Podcast Editor, Multistreaming o Cross Clip, gli strumenti Streamlabs aiutano a massimizzare i contenuti e a semplificareil workflow. Non perdete il potenziale di crescita limitandovi a una sola piattaforma”.“Logitech è impegnata a soddisfare le esigenze di gamer e creator offrendo prodotti innovativi persbloccare il loro potenziale. Streamlabs rappresenta un’estensione di questa filosofia nei confronti dellacommunity gaming, in forte espansione da quando le creator economy è decollata durante la pandemia”,afferma Vincent Borel, Head of PC Gaming & Creators, Logitech G. “Podcast Editor consente ora aStreamlabs di fornire la suite di offerte più completa per i creator permettendo loro di raggiungere ilproprio pubblico ovunque si trovino, concentrandosi al contempo sugli elementi della creazione dicontenuti che amano di più: lo streaming e l’engagement della propria audience”.La creazione di contenuti non è più solo un’attività secondaria: gli streamer e gli altri creator suStreamlabs guadagnano oltre 1 miliardo di dollari solo in abbonamenti. Nel corso degli anni, alcuni dei più grandi streamer del mondo hanno visto le proprie carriere affermarsi nei settori beauty, gaming e lifestyle.Poiché il panorama del consumo dei media continua a evolversi, è importante fornire ai creator glistrumenti necessari per essere agili e muoversi di pari passo.Grazie all’esperienza di Streamlabs in monetizzazione, brand building e negli strumenti di audienceengagement, l’azienda ha come obiettivo fornire agli utenti una solida suite di strumenti per espandere lareach, costruire il brand e coinvolgere il pubblico attraverso le piattaforme.Gli utenti possono abbonarsi a Streamlabs Ultra per iniziare a utilizzare i vantaggi premium di PodcastEditor o accedere alla versione gratuita qui.

Ulteriori informazioni

Per rimanere aggiornato sulle ultime novità, continua a seguire la rete Social di Nextgentech.it, tramite la pagina Facebook.

CONDIVIDI SU:Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter